Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Una piccola storia per comprendere come è gestito il nostro Comune…

23 Settembre 2022

L’altro ieri abbiamo pubblicato le richieste presentate per avere le copie digitali dei documenti riguardanti alcuni importanti progetti della nostra Città per i quali l’Amministrazione ha chiesto dei finanziamenti.

Le nostre richieste erano dovute al fatto che gli elaborati di questi progetti non sono mai stati allegati agli atti di approvazione e pubblicati (delibere della Giunta o determina dei Responsabili degli uffici) nonostante la rilevanza degli interventi quali la riqualificazione di Corso Diaz e di Piazza XX settembre, l’ascensore inclinato del Parco del Castello da realizzare con i privati, la riqualificazione del Parco S.Francesco, il progetto presentato a valere sul Contratto Istituzionale di Sviluppo.

Il giorno dopo, cioè ieri, il Segretario Comunale ALLO SCADERE DEL VENTINOVESIMO GIORNO dalla data delle richieste ci ha inviato la nota con cui “autorizza” il Consigliere Comunale ad accedere alla Segreteria del Comune a partire dal giorno 27 settembre per visionare i documenti ed, eventualmente, scegliere cosa prendere in copia dalla documentazione cartacea.

Un tempismo e uno “stile” che non meritano alcun commento!

Di fronte a tanta “disponibilità” siamo stati invogliati a scrivere nuovamente al Segretario (chiaramente gli Amministratori non si espongono tanto loro sono “politici”) precisando che abbiamo chiesto la documentazione digitale dei progetti che il Comune ha inviato agli Enti finanziatori e che, per legge, dovrebbe essere già pubblicata all’Albo Pretorio perché sono allegati agli atti di approvazione affinché TUTTI I CITTADINI siano correttamente informati sulle scelte che l’Amministrazione ha fatto in loro nome.
A meno che, nonostante i finanziamenti ricevuti per la transizione digitale dell’Ente e quelli “propagandati” proprio in questi giorni, il nostro Comune sia ancora fermo… alla carta!
Che l’atteggiamento del Segretario, dipendente dal Ministero dell’Interno e non dal Comune, sia leggermente ostruzionistico nei confronti dei consiglieri di opposizione?
Non vogliamo neppure pensarlo altrimenti dovremmo informare il Prefetto e il Ministero.

Confidiamo in una maggiore attenzione per il futuro.

Vi aggiorneremo…

rispostarichiesteprogetti

riscontrosegretarioaccessoagliatti

 

Dettagli

Data:
23 Settembre 2022
Share
INVIA
1
CONTATTACI
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?