Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Stadio Superga: convenzione scaduta!

21 Ottobre 2022

Abbiamo un solo campo di calcio nella nostra Città.

E’ lo stadio “Superga”, riqualificato e ristrutturato dall’Amministrazione precedente a quella degli ultimi cinque anni.

Un impianto all’avanguardia, con il manto in erba sintetica di ultima generazione, omologato per tutte le competizioni.

La gestione dello stadio comunale “Superga” è iniziata nel 2016 al termine dei lavori.

L’attuale Dis-Amministrazione decise di affidarla ad una società sportiva non sanseverinese.

La procedura di affidamento è stata, fin dall’inizio, non troppo chiara al punto che siamo stati costretti, a febbraio di quest’anno, a segnalare all’Autorità Giudiziaria e all’Autorità Nazionale Anti Corruzione (ANAC) le tante “stranezze” della gara.

Le indagini sono ancora in corso e l’ANAC ha chiesto numerosi chiarimenti.

La gestione fu affidata all’Associazione Sportiva Dilettantistica USD Cavese 1919 escludendo la società sportiva sanseverinese Pandola 2010.

Nel bando si faceva riferimento all’affidamento solo alle attività di gestione ordinaria della struttura.

Invece, quando fu stipulato il contratto, comparve all’improvviso l’affidamento alla USD Cavese 1919 di lavori straordinari alla struttura mai emersi prima.

Il “caso” ha voluto che il costo dei lavori da effettuarsi coincidesse proprio con quanto la società sportiva avrebbe dovuto corrispondere al Comune per i sei anni di gestione (circa 130.000,00 euro).

Il Comune, così, rinunciò ad incassare i canoni di fitto in cambio dei lavori realizzati da una impresa edile scelta dalla USD Cavese 1919.

Dopo circa sei mesi la USD Cavese 1919 cedette la gestione del “Superga” (come se fosse un’azienda privata!) ad una nuova società, la DOCA Sports s.r.l., costituita dallo stesso Presidente della USD Cavese 1919.

La Convenzione vietava la cessione del contratto di gestione, ma il Comune ignorò il divieto e accettò il subentro.

Del resto, la persona interessata alla gestione era sempre la stessa: da Presidente della USD Cavese 1919 cedette a sé stesso quale proprietario della DOCA Sports s.r.l. la gestione della nostra struttura pubblica come se fosse un bene privato.

Abbiamo cercato di capire in cosa sono consistiti i lavori effettuati, ma non abbiamo trovato traccia dei controlli sui lavori effettuati e delle verifiche sulla qualità degli stessi.

Ma adesso c’è una ulteriore novità.

I sei anni sono trascorsi e il contratto di gestione con la DOCA Sports s.r.l. è scaduto il 6 settembre di quest’anno.

Il contratto vieta la tacita proroga.

Visto che l’Amministrazione ha avuto ben sei anni di tempo per organizzare la nuova gara di gestione, la gara per la nuova gestione si sarebbe dovuta espletare già nei mesi scorsi.

Magari prestando la dovuta attenzione alle Associazioni calcistiche e sportive della nostra Città.

Noi avremmo fatto così.

L’attuale Dis-Amministrazione NO!

Il 6 settembre il Comune avrebbe dovuto farsi restituire le chiavi dello stadio dalla società DOCA Sports s.r.l.

Invece la gestione, a questo punto priva di legittimità (per non dire… abusiva), prosegue.

E della gara nessuna notizia!

Abbiamo presentato una interrogazione che pubblichiamo.

Oltre a chiedere le motivazioni che hanno impedito al Comune di bandire la nuova gara per la gestione e chi attualmente sta non legittimamente gestendo lo stadio “Superga”, abbiamo anche chiesto di sapere:

  • quando e con quali atti sono stati rendicontati e verificati dall’Ufficio Tecnico del Comune i lavori effettuati allo stadio comunale “Superga” ai sensi dell’art. 3 della Convenzione sottoscritta dall’Amministrazione con la società DOCA Sports s.r.l.;
  • quando e con quali atti, ai sensi dell’art. 6 della Convenzione, il Comune ha effettuato le verifiche e la vigilanza sullo svolgimento dell’attività di gestione della struttura con particolare riguardo agli obiettivi previsti nell’Allegato “A” della Convenzione (di cui non vi è traccia negli atti pubblicati all’Albo Pretorio);
  • quali sono state le tariffe, stabilite dal Comune ai sensi dell’art. 2 della Convenzione, applicate dalla società DOCA Sports s.r.l. per l’utilizzo della struttura da parte di terzi (società sportive, associazioni, utenti) per tutto il periodo della gestione;
  • a quanto ammonta il corrispettivo incassato dalla DOCA Sports s.r.l. per ogni anno di gestione della struttura.

Come sempre, pazienti, attendiamo le risposte…

interrogazionegestioneSuperga

Dettagli

Data:
21 Ottobre 2022
Share
INVIA
1
CONTATTACI
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?