Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

DEMOCRAZIA SOSPESA: PRESENTATA UNA DENUNCIA PER LE VIOLAZIONI DEI DIRITTI DEI CONSIGLIERI COMUNALI!

20 Maggio 2023

Il diritto del Consigliere Comunale di accedere ad atti della Pubblica Amministrazione è riconosciuto e garantito dalle vigenti leggi di Pubblica Amministrazione, dal Regolamento del Consiglio Comunale e dallo Statuto del Comune attualmente vigenti. L’accesso agli atti costituisce un elemento fondamentale per il corretto ed efficace esercizio delle funzioni di rappresentante della Comunità. A Mercato S.Severino questo diritto è continuamente e colpevolmente negato per cui ho chiesto, per l’ennesima volta, l’intervento del Prefetto e del Ministero dell’Interno.

Fin dall’insediamento, l’attuale Amministrazione Comunale in carica ha ostacolato la visione degli atti e dei documenti pubblici da parte dei consiglieri comunali con un atteggiamento di ostruzione e di dilazione dei tempi finalizzato a ritardare la conoscenza finanche di fatti e procedure che, normalmente, dovrebbero essere rese evidenti e note ai cittadini attraverso la pubblicazione all’Albo Pretorio dell’Ente.

Più volte i consiglieri di minoranza uniti hanno evidenziato il comportamento non conforme alle vigenti Leggi degli Amministratori e dei Responsabili delle Aree Funzionali attraverso segnalazioni e richieste di intervento rivolte alla Prefettura di Salerno e al Ministero dell’Interno.

Purtroppo, a distanza di circa un anno, nulla è stato fatto per garantire il libero e democratico esercizio del diritto di accesso agli atti e di risposta alle interrogazioni dei consiglieri comunali.

Attendiamo risposte ad interrogazioni su rilevanti fatti amministrativi da SEI MESI!

Nonostante sia prossima la scadenza per l’approvazione del bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2023, ci impediscono di visionare gli elenchi dei residui attivi e passivi alla data del 31.12.202 approvati dai singoli Responsabili di Area.

Dal mese di febbraio mi impediscono di visionare gli atti amministrativi e tecnici della procedura per la realizzazione del nuovo Palazzetto dello Sport attualmente all’esame della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore perché, a detta del Responsabile dell’Area Tecnica “ la documentazione non è in ordine”.

Addirittura, dopo numerose richieste ed estenuanti attese, ho appreso dal Segretario Generale che un intero fascicolo di un contenzioso in atto tra il Comune di Mercato S.Severino e un cittadino per un esproprio è “SCOMPARSO” dagli Uffici per cui sono stato costretto a denunciare l’accaduto ai Carabinieri e alla Procura della Repubblica.

Circostanza molto “strana” perché certamente il fascicolo è stato consultato dal Sindaco e dall’Assessore al Contenzioso per poter rispondere ad un’interrogazione dei consiglieri di opposizione.

Pertanto ho nuovamente chiesto un intervento del Prefetto di Salerno e del Ministro dell’Interno per ristabilire le minimali condizioni di rispetto delle leggi da parte dell’Amministrazione e per evitare che, perdurante l’inezia, debba concludere di non poter più continuare ad esercitare la mia funzione e rassegnare le dimissioni dalla carica ricoperta.

Dettagli

Data:
20 Maggio 2023
Share
INVIA
1
CONTATTACI
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?