UN’ALTRA IMPORTANTE OPERA PUBBLICA SI FERMA PER L’INCAPACITÀ DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE.

DOPO CIRCA UN ANNO, È STATA ANNULLATA L’ASSEGNAZIONE DELLA PROGETTAZIONE E DEI LAVORI DI MITIGAZIONE DEI RISCHI IDROGEOLOGICI DELLA FRAZIONE SPIANO.
RESTA SOLO LA PROPAGANDA DEI MANIFESTI E DEGLI ANNUNCI MENTRE LA COMUNITÀ SPIANESE È STATA, ANCORA UNA VOLTA, PENALIZZATA E OFFESA.

Dopo quasi un anno, l’aggiudicazione della progettazione e dei lavori di mitigazione dei rischi idrogeologici della frazione Spiano è stata ANNULLATA dall’Amministrazione Comunale (link in fondo all’articolo).

Una impresa partecipante alla gara è riuscita a dimostrare, attraverso un contenzioso al Tribunale Amministrativo Regionale, che la gara non è stata corretta e che si è verificata una anomalia nell’offerta dell’impresa risultata vincitrice.

Il risultato è che, dopo aver già perso un anno, la progettazione e l’esecuzione di lavori importantissimi per la nostra frazione più interessata dal rischio di frane e di fenomeni idrogeologici slitta ancora.

La nostra Comunità non sa che farsene dei soliti manifesti di propaganda e dei comunicati stampa celebrativi di un’Amministrazione impegnata solo a curare l’immagine e la facciata infischiandosene dei reali problemi.

La nostra Spiano non merita una simile mortificazione, frutto del totale disinteresse degli amministratori che pur sono stati eletti con i voti degli spianesi!

Condividi questo articolo su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share
INVIA
1
CONTATTACI
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?